Presso l’Ospedale Veterinario Croce Azzurra, si trova uno dei più importanti Centri Oncologici Veterinari di Roma.

Il Centro Oncologico consta di varie sezioni che consentono di seguire il paziente oncologico lungo tutto l’iter diagnostico e terapeutico.

La sezione di diagnostica per immagini comprende il reparto di radiologia digitale, ecografia e tomografia computerizzata (TC) con un moderno apparecchio multislice.

Il nostro laboratorio di analisi è in grado di fornire in tempo reale le risposte di emocromo, profilo biochimico, elettroforesi proteica, emogas analisi, esame urina, profilo coagulativo ed esame citologico.

Il reparto di chirurgia che comprende la chirurgia generale, plastica-ricostruttiva, ortopedia e chirurgia mininvasiva, è in grado di fornire il massimo ausilio agli oncologi clinici per la diagnostica e la terapia.

Il reparto di oncologia consente il trattamento medico (chemioterapia) delle patologie neoplastiche.

Il reparto di degenza e terapia intensiva consente di seguire in maniera costante il paziente che richieda un’ospedalizzazione (generalmente sempre consigliabile dopo una chirurgia oncologica ai fini del monitoraggio e della terapia analgesica).

Il reparto di anestesia e terapia del dolore offre un ausilio imprescindibile sia nelle fasi post-chirurgiche che nei trattamenti palliativi del paziente oncologico.

Le neoplasie sono molto frequenti nei cani e nei gatti.

Hanno maggiore incidenza negli animali anziani sebbene siano possibili anche in cuccioli di pochi mesi di età.

Ogni qualvolta si evidenzia una neoformazione è indispensabile un esame cito-istopatologico per capire se è innanzitutto una neoplasia e il tipo istologico.

E’ importante palpare regolarmente i propri animali in quanto i tumori cutanei e quelli delle ghiandole mammarie sono facilmente diagnosticabili dal proprietario; più complessa è la diagnosi di tumori che sono localizzati nelle cavità addominale e toracica per i quali occorre che l’animale diventi sintomatico prima che vengano effettuate indagini diagnostiche (RX, Ecografia) che possano mettere in evidenza la neoplasia.

La terapia oncologica dipende dal tipo istologico, dal comportamento biologico e dalla stadiazione del tumore.

Le possibilità terapeutiche sono: la chirurgia oncologica, la chemioterapia e la radioterapia.

La chemioterapia è una terapia sistemica, è la terapia di elezione per i tumori emopoietici e per quelli ad elevato potenziale metastatico.

La chirurgia e la radioterapia agiscono localmente sul tumore.

Sarà l’oncologo, in base al tumore ed alla sua stadiazione, a decidere la terapia più adeguata.