Tomografia Computerizzata (TC / TAC) Veterinaria

 

 

La Tomografia Computerizzata (TC), è una delle principali innovazioni mediche degli ultimi quarant'anni, dalla sua introduzione in campo medico nel 1972 è diventata uno strumento indispensabile per la diagnostica per immagini.

 

Si basa sull'uso di raggi X che, attraversando i tessuti da angolazioni differenti, vengono attenuati e riflessi verso degli strumenti rilevatori (detettori); questi hanno il compito di trasformare l'energia dei raggi X in segnale elettrico e quindi, tramite complicati algoritmi matematici, in immagini analogiche e digitali.

 

La diversa densità dei tessuti analizzati viene riprodotta sulle immagini con una scala di grigi es: osso = bianco, grasso = nero, tessuti molli = sfumature del grigio.

 

La TC, ottenendo immagini del corpo da varie angolazioni, permette di ricostruire delle sezioni (fette) della porzione analizzata senza il problema della sovrapposizione che si ha invece nella radiografia tradizionale.

 

Al giorno d'oggi è più corretto parlare di TC (Tomografia Computerizzata) e non di TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) poichè le moderne apparecchiature permettono scansioni trasversali e ricostruzioni delle immagini su ogni piano del paziente e non solo su quello assiale.

TC Metastasi Polmonare

TC Linfonodo Ascellare

TC Carcinoma Renale

TC di una Metastasi Polmonare

 

Immagini 2D estremamente nitide e dettagliate: la TC evidenzia una metastasi polmonare in un nostro Paziente

TC di un Linfonodo Ascellare

 

Immagini 2D estremamente nitide e dettagliate: la TC evidenzia un linfonodo ascellare con metastasi da carcinoma mammario in un nostro Paziente.

TC di un Carcinoma Renale

 

Immagini 2D estremamente nitide e dettagliate: la TC evidenzia un carcinoma renale e una massa splenica in un nostro Paziente.

Per una valutazione più precisa spesso è necessario l'uso di un mezzo di contrasto iodato iniettato per via endovenosa.

 

La differenza fondamentale tra i diversi apparecchi oggi in commercio è dato dal numero di 'fette' e dunque di immagini che la macchina è in grado di acquisire durante un giro del tubo radiogeno attorno all'animale.

 

Ricordiamo che la TC viene spesso utilizzata dopo altre indagini diagnostiche (radiografia ed ecografia) e prevede l'anestesia dell'animale.

 

La nostra macchina per TC, tra le più avanzarte tecnologicamente è di tipo multislice, cioè scansiona a rotazione continua con sistema "slip ring" a fibre ottiche; tempo scansione min. 0.8 sec/360°; immagini cliniche in tempo reale; ris. 24 righe / 880 canali detettori (21.120 elementi).

 

Inoltre risponde ai Requisiti Essenziali presenti nell'Allegato I della direttiva 93/42/CEE sui dispositivi medici per la Classe IIb ed è conforme alle norme di sicurezza 60601-1.

© 2015 - DeLeRVeT S.r.l.

Ospedale Veterinario Croce Azzurra ®

00144 - Roma (RM) - P.le Cina n° 68 / 72 (zona EUR - Torrino)

P. I. n° 08943011000

Tel. 06 522 003 64 - Fax e tel. 06 520 3724

E-mail: info@ospedalecroceazzurra.it

Direttore Sanitario: Dott. Daniela De Leonardis

WEBMAIL Staff Medico


 


 

Accesso webmail riservato al Personale Medico

dell'Ospedale Veterinario Croce Azzurra