L’Ipoadrenocorticismo è l’insufficienza funzionale delle ghiandole surrenali.

Nel cane è più frequente l’insufficienza primaria acquisita.

L’Ipoadrenocorticismo, comporta una carenza di ormoni glucocorticoidi e mineralcorticoidi.

La carenza di glucocorticoidi provoca letargia, debolezza, vomito, anoressia, diarrea, dolore addominale, perdita di peso e, in condizioni particolari, episodi sincopali.

La carenza di mineralcorticoidi è responsabile di alterazioni elettrolitiche (iperpotassiemia ed iponatriemia) rilevati all’emogasanalisi.

Per la diagnosi occorrono una serie di accertamenti tra cui test ormonali.

La terapia consiste nell’integrare per via orale o sottocutanea le carenze ormonali.

La prognosi è favorevole a lungo termine.