L’ernia diaframmatica consiste nella dislocazione di organi addominali in cavità toracica attraverso una lesione patologica del diaframma.

 

Può essere congenita, ma più frequentemente è conseguenza di un trauma.

 

La difficoltà respiratoria è determinata dalla compressione degli organi sui polmoni.

 

La terapia prevede la stabilizzazione del paziente e la risoluzione chirurgica del difetto diaframmatico.

 

La prognosi è riservata.