L’emangiosarcoma è un tumore maligno che origina dall’endotelio vasale.

E’ più frequente nei cani rispetto ai gatti.

L’organo più frequentemente interessato è la milza.

Il cane diventa sintomatico solo nel momento in cui la massa assume dimensioni tali da provocare dolore addominale oppure quando va incontro a rottura provocando emoaddome con conseguente stato di shock.

L’ emangiosarcoma avendo origine dall’endotelio vasale ha una percentuale metastatica elevata (80-90%), inoltre in caso di rottura ed emoaddome si verifica una diffusione delle cellule maligne in cavità addominale.

La terapia di elezione è chirurgica e prevede l’asportazione della milza. La chirurgia , considerando l’elevata percentuale di metastasi, non può essere considerata curativa.

La chemioterapia, se associata alla chirurgia, può prolungare i tempi di sopravvivenza.