La chirurgia oncologica in veterinaria è quella branca della chirurgia che si occupa del trattamento delle neoplasie.

Comprende la chirurgia dei tessuti molli, la chirurgia ortopedica e la chirurgia plastica-ricostruttiva.

Il ruolo del chirurgo oncologico non può prescindere da una stretta interazione con l’oncologo clinico in quanto la scelta terapeutica più appropriata si basa su una perfetta conoscenza della biologia del tumore, sulla possibilità o meno di applicare terapie adiuvanti, nonché dalle condizioni cliniche del paziente.

Nell’approccio ad una massa tumorale il chirurgo deve scegliere la tecnica chirurgica più adeguata considerando non solo le modalità di escissione possibili ma anche le possibilità ricostruttive.

La chirurgia oncologica può avere uno scopo:

  • Preventivo;
  • Diagnostico;
  • Curativo;
  • Citoriduttivo;
  • Palliativo.